Il Drappo

Il Drappo è un grande stendardo che viene assegnato al canton vincitore del Palio, il quale ha il diritto e l'onore di esibirlo come simbolo di vittoria. Il Drappo del Palio viene dipinto ogni anno da un pittore diverso, scelto dall'associazione "Amici dell'Arte" in collaborazione con il Gran Consej del Palio dij Sëmna Sal, il quale ha il compito di rappresentare a suo modo scene del palio o avvenimenti della vita pianezzase.

Inoltre ogni anno, nel mese di Settembre, viene organizzata una mostra in cui il pittore incaricato a dipingere il Drappo può illustrare ed esporre le proprie opere in una galleria.

Il Drappo vinto dai vari canton vengono conservati nelle varie sedi ed eventualmente esposti come un museo sulla storia dei "vincitori" del Palio di Pianezza. 

Vogliamo ricordare con estrema soddisfazione che tra i vari pittori che hanno dipinto il palio c'è anche Francesco Casorati figlio d'arte di Felice Casorati conosciuti in tutto il Mondo per lo stile delle loro opere.

Il Palio di Pianezza con l'associazione "Gli Amici dell'Arte" vogliono ringraziare tutti i pittori che si sono prestati ad aumentare il prestigio culturale e storico del Palio ma anche di tutta la città.

Il Drappo 2018 è stato dipinto dal pittore Piero De Macchi ed è offerto dal Comune di Pianezza e dedicato in memoria di Camillo Brero, Don Virginio Melloni e Soffietti Giovanni.